News ed eventi

INCLUSIONE/SpOrtles in festa!

La Casa dell’Accoglienza Jannacci di viale Ortles è un luogo importante per chi è in gravi difficoltà economiche: non è un semplice dormitorio, ma un centro che offre diversi servizi ai suoi ospiti, puntando al reinserimento sociale e all’autonomia individuale.
Non c’è dunque da stupirsi se mercoledì 27 giugno sarà teatro di una festa di sport all’insegna del divertimento e dell’inclusione: dalle ore 17.00 alle ore 21.00, tornei di beach volley, calcetto e biliardino accompagnati da buona musica.

Si conclude così l’iniziativa SpOrtles che ha unito Sport Zone di Comunità Nuova e la Casa dell’Accoglienza Jannacci, inserita nel più ampio progetto 23 passi di sport.
23 come i kilometri che separano il Centro Sportivo di Bresso dalla sede delle attività di Tapin Rozzano, passando attraverso il Centro Sportivo di Moscova gestito da Playmore e, ovviamente, Casa Jannacci di viale Ortles. Un percorso sul territorio fondato sullo sport come strumento aggregante.

Partendo dai reali bisogni degli ospiti, dalle loro caratteristiche e inclinazioni sono state organizzate diverse attività: Spazio Benessere, un’iniziativa al femminile, le Camminate di quartiere, aperte a tutti, e giochi sportivi con l’Unità Mobile dello Sport.

Spazio Benessere ha proposto alle donne di Casa Jannacci percorsi di cura e di conoscenza di quello che è il nostro primo territorio: il corpo. Lezioni di ginnastica con insegnanti dedicati, per aumentare la consapevolezza, anche attraverso il rapporto con le altre.

dav

Le Camminate di quartiere hanno rappresentato un ottimo esercizio fisico (anche per chi è acciaccato o deve fronteggiare l’avanzare del’età) e un modo per uscire dall’isolamento: mettendo in fila un passo dopo l’altro sono stati visitati, con guide d’eccezione, Fondazione Prada, Quartiere Bonomelli, Fondazione Luvi, Circolino Terra e Libertà, l’abbazia di Chiaravalle, Cascina Campazzo.

32207598_1975857176061241_1111930577251991552_n

L’Unità Mobile dello Sport, un camper equipaggiato con attrezzature sportive, ha animato ogni lunedì pomeriggio il giardino di Casa Jannacci con due educatori e proposte sportive diversificate. Tanto è stato l’entusiasmo che è stato ristrutturato il campo da beachvolley costruito nel 2014.

dav

Dopo queste esperienze che hanno coinvolto gli ospiti della Casa di Accoglienza, gli operatori e gli educatori, professionisti di vari settori, privati cittadini che hanno messo a disposizione passioni e conoscenze…finalmente possiamo festeggiare!

Appuntamento quindi in viale Ortles, mercoledì 27 alle ore 17.oo!

Un ringraziamento particolare alla Direzione alle politiche sociali del Comune di Milano e a Regione Lombardia.


Aziende

La tua Azienda è attenta e sensibile al rapporto con la comunità locale e vuole affermare la propria responsabilità sociale?

Ha voglia di mettersi in gioco con un'attività di volontariato aziendale?

Volontariato

Dedicare il tuo tempo al volontariato è un'attività gratificante, che ti permette di portare la felicità nelle vite di tante persone e anche nella tua.

Scuole

Creiamo occasioni di confronto, approfondimento e formazione.