Regole, diritti e dignità sociali a scuola

Regole, diritti e dignità sociali - una scuola migliore per vite migliori è un progetto di Associazione Comunità Nuova Onlus e Cooperativa Sociale Intrecci con la supervisione e l’accompagnamento di Città Metropolitana di Milano. Il progetto è stato finanziato tramite il bando di Fondazione Comunitaria Nord Milano 2017.3 NON UNO DI MENO Benessere a scuola – inclusione di preadolescenti e adolescenti, rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Bambini e giovani hanno a che fare con il Sistema giudiziario in molte situazioni differenti, un sistema che si dispiega in luoghi e contesti non sempre comprensibili per i ragazzi coinvolti.
Dopo un percorso di consultazione, che ha coinvolto più di 3.800 minori in tutta Europa, la Commissione dei Ministri del Consiglio d’Europa sulla Giustizia a misura di Minore ha stilato, nel 2010, delle Linee Guida con l’obiettivo di adattare il Sistema giudiziario degli Stati membri alle esigenze dei bambini e ragazzi. Queste dovrebbero essere garanzia che i Diritti dei Minori siano effettivamente rispettati e rafforzati.

Il percorso Regole, diritti e dignità sociali a scuola, focalizzato sulle linee guida dell’UE, è rivolto agli studenti e alle studentesse dalla terza media alla terza superiore (13-18 anni). Prevede l’attivazione partecipata dei ragazzi e la co-costruzione dei saperi facilitata dai conduttori, sui temi del progetto.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • Accrescere la consapevolezza di ragazzi e giovani adulti sui propri diritti in contesto di procedimenti giudiziari civili, penali e amministrativi, attraverso un approccio partecipato;
  • Aumentare le competenze dei professionisti che lavorano nel campo della Giustizia minorile e nel sistema educativo e scolastico sull’approccio Child Friendly alla giustizia;
  • Prevenire i comportamenti illegali fra i minori tramite l’aumento della conoscenza dei rischi e delle conseguenze delle proprie azioni.

Il lavoro dell’équipe educativa è basato sulle tecniche di apprendimento attivo e in particolare su uno strumento educativo innovativo: il pass-on game, un gioco da tavola che ha l’obiettivo di facilitare la riflessione e la discussione sul tema complesso dei diritti dei minori inseriti in procedimenti giudiziari.

 

RESPONSABILE: Alberto Gianello
e-mail: alberto.gianello@comunitanuova.it

Aziende

La tua Azienda è attenta e sensibile al rapporto con la comunità locale e vuole affermare la propria responsabilità sociale?

Ha voglia di mettersi in gioco con un'attività di volontariato aziendale?

Volontariato

Dedicare il tuo tempo al volontariato è un'attività gratificante, che ti permette di portare la felicità nelle vite di tante persone e anche nella tua.

Scuole

Creiamo occasioni di confronto, approfondimento e formazione.