News ed eventi

INCLUSIONE/Empowering Women: Intercultural Meetings

Misty-Copeland-New-York-City-2015-©-Annie-Leibovitz

A Milano, visite speciali con guide d’eccezione il 15 – 20 – 22 – 27 e 29 settembre,  nell’ambito della mostra «WOMEN: New Portraits», i nuovi ritratti di Annie Leibovitz.

A partire dal 15 e fino al 29 Settembre, tutti i Giovedì e i Martedì dalle 18.30 alle 20.30, nella sede dell’ex Fabbrica Orobia un’occasione imperdibile per vedere gratuitamente la mostra Women: New Portraits di Annie Leibovitz, attraverso il racconto di otto donne che rivestiranno il ruolo di guide.
Saranno infatti  Geanina, Lilly, Miriam, Sara, Bahija, Adjia, Esmeralda, Nadia - provenienti da Paesi diversi e da differenti esperienze di migrazione – ad offrire una rilettura personale e strettamente collegata alle rispettive culture, esperienze e provenienze per far conoscere al pubblico una selezione delle nuove fotografie di Annie Leibovitz che ritraggono donne che hanno conseguito risultati eccezionali, tra cui artiste, musiciste, amministratrici delegate, scrittrici e filantrope.

Empowering Women: Intercultural Meetings è un progetto sostenuto e voluto da UBS e ideato con la collaborazione di Comunità Nuova Onlus e Connecting Cultures. Consiste nell’incontro tra le opere d’arte e persone di provenienza multietnica che avranno la possibilità di offrire al pubblico nuove chiavi di lettura raccontando storie, emozioni e ricordi legati al loro vissuto e connessi alle opere presenti.

FB_IMG_1473160004225

Il progetto si colloca all’interno dell’ampio programma di Community Affairs che UBS promuove in tutto il mondo.
Le visite, condotte da queste guide d’eccezione,  saranno uno storytelling di esperienze di vita divulgate ai visitatori attraverso differenti livelli di comunicazione e di linguaggi. Una forma di narrazione che dall’arte contemporanea porta a una nuova modalità di incontro e scambio interculturale che ben si innesta nel contesto dell’esposizione.

Le opere di Annie Leibovitz vengono così proposte come medium di connessione sociale e accompagnano il racconto e l’ascolto delle esperienze testimoniate dalle guide, che rivestiranno il ruolo di veri e propri mediatori culturali. Le opere d’arte esposte giocheranno quindi non solo un ruolo attivo nella comunicazione e nel coinvolgimento emotivo creando un dialogo tra opere, visitatori e guide ma, soprattutto, incoraggeranno l’avvicinamento e l’integrazione di persone e culture differenti.

L’arte interviene come elemento di scambio interculturale, consentendo inoltre a queste “nuove cittadine” l’accesso a luoghi ed espressioni artistiche per loro inediti. La contaminazione delle culture viene offerta al visitatore come valore aggiunto, grazie alla pluralità di linguaggi e all’ascolto di storie personali ad elevato contenuto sociale.
Al contempo, le guide potranno capitalizzare questa esperienza a beneficio del proprio curriculum, per proporsi come mediatori culturali in altri contesti museali e verso altre forme lavorative.

Empowering Women: Intercultural Meetings sarà presentato il 7 settembre in occasione dell’inaugurazione  della mostra Women: New Portraits, alla presenza di Annie Leibovitz, fotografa.

 

 

 

Empowering Women: Intercultural Meetings
Giovedì 15 – 22 – 29 e Martedì 20 – 27 Settembre 

Visite dalle 18.30 alle 19.30 | Fabbrica Orobia, via Orobia 15, Milano
Ciascuna visita potrà avere un massimo di 25 partecipanti e dovrà essere prenotata.

Prenotazioni
Tel. 02 89181326 |  info@connectingcultures.info

Aziende

La tua Azienda è attenta e sensibile al rapporto con la comunità locale e vuole affermare la propria responsabilità sociale?

Ha voglia di mettersi in gioco con un'attività di volontariato aziendale?

Volontariato

Dedicare il tuo tempo al volontariato è un'attività gratificante, che ti permette di portare la felicità nelle vite di tante persone e anche nella tua.

Scuole

Creiamo occasioni di confronto, approfondimento e formazione.